MANUTENZIONE

Migliora le prestazioni del tuo impianto.

Un campo fotovoltaico va curato e manutenzionato al fine di evitare che ogni problema possa causare anche ingenti perdite economiche. Ogni impianto va letto con cura, monitorato e capito; per tale motivo la nostra azienda si è dotata di strumentazioni di ultima generazione, in grado di prevedere e gestire l’insorgere di guasti e anomalie. Polvere, escrementi di animali, zone d’ombra, celle polarizzate, dissaldatura dello stagno e mismatching sono tutte criticità attenzionabili grazie ad un accurata manutenzione programmata sia elettrica che di lavaggio. In merito agli impianti fotovoltaici riguardo la longevità degli stessi, molti si chiedono come poter verificare e preservare nel tempo il proprio reale guadagno, l’efficienza e la salute dell’ impianto fotovoltaico; la soluzione è il nostro pacchetto “PVProLife” creato appositamente per la manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti fotovoltaici, in 3 semplici steps:
• Verifica iniziale ed annuale della resa energetica e della funzionalità dell’impianto:
determinare il rendimento energetico di un impianto fotovoltaico significa valutare, secondo le prescrizioni del D.M. 19/02/2007 e della Guida CEI 82-25, che la produzione di energia in uscita dai moduli fotovoltaici e dall’inverter  siano maggiori di determinate soglie minime misurate secondo le prescrizioni della norma sopra citata.
• Controllo impianto da remoto mediante sistema Solar Log (a richiesta):
il servizio riguarda il monitoraggio in tempo  reale dell’impianto, la generazione di alert in caso di mal funzionamento  dell’impianto, la gestione del database storico di funzionamento e la redazione di reportistica periodica finalizzata al controllo e alla massimizzazione della performance degli impianti fotovoltaici.
• Manutenzione ordinaria dell’impianto (frequenza annuale): l’intervento da noi proposto, prevede in via preliminare una ispezione visiva per verificare
– Presenza di sporcizia superiore alla media o addirittura ombreggiamenti
– Accumulo di sporcizia negli angoli dei telai dei moduli
– Difetti evidenti del cablaggio elettrico
– Corretto funzionamento dell’inverter da display o da indicatori led
– Pulizia delle aperture di ventilazione dell’inverter
– Funzionamento dei dispositivi di protezione in lato DC e AC
– Presenza di fessurazioni del vetro dei moduli
– Fissaggio dei moduli e delle strutture si supporto
– Tenuta stagna della scatola dei morsetti
• Ispezione strumentale mediante l’impiego di uno di un tester di collaudo e potenti termocamere, per verificare:
– Presenza di ossidazioni dei circuiti e delle saldature delle celle fotovoltaiche o eventuali presenze di dissaldature
– Indice di irradiazione solare, presenza di ombreggiamenti, temperatura esterna, condizioni di esercizio del campo FV e verifica della potenza reale dei moduli fotovoltaici in relazione alle caratteristiche di targa
– Corretta configurazione dell’inverter e bilanciamento funzionale delle stringhe
– Corretto funzionamento elettrico delle stringhe e verifica del loro isolamento
– Tensioni e correnti in uscita su lato DC e AC
– Problemi di messa a punto o guasti dell’inverter
– Funzionamento dei dispositivi di protezione e sicurezza all’interno dei quadri in DC e AC e relativi tempi di intervento
– Tensioni di esercizio ed eventuali variazioni provenienti dalla Rete di Distribuzione Lavaggio della superficie dei moduli (frequenza semestrale)
Un impianto fotovoltaico se sottoposto a ciclici interventi di manutenzione può durare oltre trent’anni. Ordinarie ispezioni e controlli garantiranno efficienza e longevità al vostro investimento, incrementando gli introiti derivanti dalla produzione del tuo impianto.
Non trascurarlo… Produttività costante = Guadagno Costante.